informATISB.

 

SENTENZA CONSIGLIO DI STATO

Il Consiglio di Stato è tornato recentemente a pronunciarsi sulla controversa questione del calcolo dell’ISEE, ed alla fine hanno vinto le persone con disabilità e loro famiglie !!!

La sentenza, infatti, ribadisce ancora una volta (e si spera definitivamente), che le indennità di accompagnamento e le pensioni legate a situazioni di disabilità NON possono essere considerate nel reddito disponibile ai fini del calcolo dell’ISEE. Nella sentenza, il passaggio chiave è “…..ricomprendere tra i redditi i trattamenti indennitari percepiti dai disabili, significa allora considerare la disabilità alla stregua di una fonte di reddito – come se fosse un lavoro o un patrimonio – ed i trattamenti erogati dalle pubbliche amministrazioni, non un sostegno al disabile, ma una “remunerazione” del suo stato di invalidità oltremodo irragionevole, oltre che in contrasto con l’art. 3 della Costituzione”.

CONSULTORIO PSICOLOGICO

Il servizio “Consultorio Psicologico” aggiorna le modalità organizzative, per offrire un servizio di supporto sempre più utile e concreto, e nel contempo senza vanificare importanti risorse professionali e facilitando la partecipazione più ampia possibile.  Vediamo in pratica le modalità di accesso al servizio, che peraltro in tal modo si allinea agli altri servizi di Consultorio (fisioterapico, infermieristico, scolastico e medico).

Il giorno di svolgimento è individuato, di massima, nel secondo (od in alternativa 3^) sabato del mese con orario 09,00-12,00; ma previa prenotazione via mail (indirizzo info@www.atisb.it) ed unicamente al raggiungimento di nr. 3 adesioni per la giornata prescelta.

RINNOVO QUOTA ASSOCIATIVA

Il rinnovo della quota associativa per l’anno 2018, è stato spesso ricordato, ha un valore soprattutto “morale” (considerato anche l’importo di soli € 25,00) e di appartenenza alla “famiglia ATISB”. Ma il possesso della famosa “tesserina ATISB” è adesso INDISPENSABILE per poter fruire di molteplici servizi ed opportunità organizzate dall’Associazione: viaggi e vacanze, attività sportive  (compresa “settimana bianca”), campeggio estivo, fruizione della “Casa di Alice”, accesso al Servizio Consultori ed ulteriori attività non preventivamente individuabili e per le quali verrà stabilito di volta in volta. Rimangono escluse dall’obbligatorietà del possesso della “tesserina” in corso di validità, tutte le opportunità di informazione e formazione: convegni, seminari, incontri specialistici, pubblicazioni, aggiornamenti e newsletter.