PROGETTO DI SVILUPPO DEL CENTRO MEDICO SPINA BIFIDA AOU “MEYER”.

L’A.T.I.S.B. è ben consapevole delle difficoltà con cui le famiglie si devono confrontare ogni giorno, per assicurare una “buona qualità di cura” ai propri cari; nonché delle problematiche organizzative e pratiche presenti presso il Centro Medico del “Meyer”. Proprio per questo, in stretta collaborazione con la Direzione dell’Ospedale, sono state ricercate nuove strategie e nuove “forze” da mettere in campo, ed i risultati sicuramente si vedranno. Attenzione, non parliamo di “miracoli”; ma di un progetto concreto, utile, che avrà necessità di tempo per sviluppare tutte le sue potenzialità. All’Associazione sarà richiesto un notevole sforzo in termini di risorse umane (con 2 Volontarie inserite presso il Meyer con compiti di segreteria) e di risorse finanziarie; ma l’obiettivo da raggiungere è veramente di fondamentale importanza per tutti noi.

Vediamo nel dettaglio cosa ATISB e MEYER intendono portare avanti, con entusiasmo e reciproca considerazione, quale “progetto di sviluppo del Centro Medico Spina Bifida dell’AOU “Meyer”, peraltro già approvato formalmente dal Direttore dell’Ospedale (lettera in allegato), ma soprattutto sancito da una bella stretta di mano, come si usa fra persone “vere” !!!

– il censimento anagrafico completo di tutti i pazienti con S.B. afferenti al “Meyer”, lavoro veramente importante, per chiarire le criticità e le necessità degli interventi di cura;

– il rilancio della ricerca e della realizzazione di pubblicazioni scientifiche originali;

– la programmazione e la gestione dei controlli periodici, cui si devono sottoporre i pazienti, con “calendario” degli appuntamenti;

– l’accoglienza e supporto psicologico “dedicato” alle famiglie con figli con S.B., con inserimento nel “Centro” di una nuova Dottoressa;

– l’inserimento di due nuovi medici Urologi in affiancamento alla Dr.ssa M. Taverna (attualmente i due medici sono in specializzazione all’estero).

Sviluppare per intero tutto il programma non sarà semplice, soprattutto in un periodo di “crisi” come l’attuale, ma l’impegno dell’Associazione e dell’Ospedale avrà sicuramente tanti “amici ed alleati”…..tutti Voi !!! Seguire e sostenere l’ATISB è sempre più importante.

ProgettoMeyer

Atisb-Meyer